Lago di Bled: meta ideale per un weekend in Slovenia

Il Lago di Bled, in Slovenia, è una destinazione che sognavo di vedere da tempo. Si tratta di una vera e propria perla, una lago delle favole. Incastonato tra le Alpi, il Lago di Bled si presenta circondato dal bellissimo verde delle foreste. I colori, i paesaggi lo rendono uno scenario davvero da cartolina, anzi più un dipinto, con questi suoi colori particolari che fanno sognare chi lo ammira.

Per queste sue caratteristiche, per essere un posto davvero con atmosfera magica e romantica, Bled è spesso scelta come luogo per matrimoni, o per weekend romantici.

Slovenia Lago di Bled

Dove si trova il Lago di Bled

Prima di tutto parto con il dirvi dove si trova il Lago di Bled. Io ad esempio, ne avevo sentito tanto parlare, era un sogno per me andarci, sapevo che era in Slovenia, ma non mi era ben chiaro dove si trovasse davvero.

Il Lago di Bled si trova a soli 45 minuti da Lubiana, la capitale della Slovenia. L’auto, quindi, si presenta come il mezzo migliore per raggiungere questa destinazione.

IL LAGO DI BLED

Il Lago di Bled si presenta come la meta perfetta perchè permette di coniugare possibilità di relax, con le sue magnifiche terme, la possibilità di fare camminate, trekking o altre attività all’aperto.

Lago di Bled

Il percorso che consente di fare il giro del lago è lungo circa 6km e potete farlo con una rilassante passeggiata, di corsa oppure in bicicletta. Il giro del lago è davvero un’attività che consiglio di fare perchè vi consente di godere di un ottimo paesaggio, di vedere cigni e anatroccoli nuotare nel lago, di ammirare le catene montuose che lo circondano, e il bellissimo  castello di Bled.

Il lago può essere anche esplorato con un giretto in barca. Avete diverse possibilità: prendere una delle imbarcazioni tipiche, chiamate “pletna“, che portano i turisti fino all’isola al centro del Lago, oppure prendere una barchetta a remi, e remare fino a raggiungere l’isoletta.

giro in barca del lago di Bled

Noi abbiamo scelto la seconda opzione, anche perchè la barchetta ci è stata concessa dall’hotel in cui alloggiavamo: il Grand Hotel Toplice.  Per maggiori informazioni e prezzi per fare il giro sulla “pletna”: www.bled.si

Io, però, ero anche dotata di marito rematore che ha fatto gran parte (il che vuol dire, tutta…) la “fatica” di remare sia all’andata che al ritorno.

Isola di Bled

 

 

L’ISOLA DI BLED

Il Lago è reso speciale perchè caratterizzato dall’Isola di Bled. Come già vi accennavo l’isoletta può essere raggiunta con la barca.  In questa piccola isoletta, si dice che prima ci fosse il tempo dedicato alla dea slava dell’amore, mentre oggi al suo posto si trova una chiesa gotica. La Chiesa di Santa Maria Assunta è un piccolo capolavoro da visitare, ma per arrivare a vederla sappiate che dovete salire ben 99 scalini. In cima potete trovare la “campana dei desideri” che risale al 1534. Suonare la campana significa vedere esauditi i propri desideri.

Giro Lago di Bled Slovenia

Questa campana è oggetto di diverse storie e leggende. Una tra queste narra che al Castello di Bled vivesse una ricca vedova che non riusciva a trovare pace dopo la morte del marito. Per questo la signora decide di far fondere una campana per la chiesa dell’isola. Purtroppo, durante le operazioni di trasporto, a causa del maltempo, la barca che trasportava la campana si capovolse con l’equipaggio. Per questo, la leggenda narra che dal fondo del lago si possa ancora sentire il suono della campana. Il Papa, toccato da questa storia, fece dono alla chiesetta dell’isola di una nuova campana.

 

Isola di Bled

IL CASTELLO DI BLED o BLEJSKI GRAD

 

È bellissimo. Io amo molto i castelli, come vi avevo già detto quando vi parlavo dei castelli francesi di Vitré e Fougères.  Il Blejski Grad sorge su una collina a picco sul mare, e passeggiando attorno al lago potete ammirarlo in tutta la sua bellezza. Il castello può essere raggiunto in auto, oppure facendo una bellissima passeggiata a piedi. Il percorso a piedi è composto prevalentemente da gradini, che vi consentiranno di arrivare facilmente fino in cima.Castello di Bled

Lago di Bled

Il Castello è una tappa che non dovete assolutamente perdervi. Attualmente è adibito a museo che attraverso i suoi reperti ripercorre la storia della regione, lo sviluppo di Bled, della sua popolazione e della cultura. Da qui potete avere un’ottima vista sul Lago di Bled e sull’isola.

Il cortile interno del Castello ospita piccole botteghe che vendono souvenir, un ristorante, una cantina e una bellissima stamperia

Costo del biglietto: 11€ per gli adulti, 5€ per i bambini fino a 14 anni, e 7€ per gli studenti. Per maggiori informazioni: www.blejski-grad.si

Lago di Bled 

TERME DI BLED

Bled è famosa anche per le sue acque termali. Rinomata destinazione fin dall’Ottocento come meta turistica per i benefici delle sue acque. Noi abbiamo alloggiato presso il Grand Hotel Toplice dotato di SPA e piscine, dove sgorga la sorgente di acqua termale. I bagni in queste acque hanno effetti molto salutari, che sono noti fin dai tempi più remoti, e danno benefici specialmente all’apparato cardiovascolare.

CAMMINATE O TREKKING SULLE COLLINE OJSTRICA O OSOJNICA

Se volete godere di un ottima vista sul lago, vi consiglio di intraprendere i percorsi (abbastanza facili) che vi portano a Ojstrica e Osojnica. Specialmente il percorso per Velik Osojnica (756m), dura poco più di un’ora, ma è davvero consigliato.  Le verdi colline che circondano il lago, lo rendono il posto ideale per questo tipo di camminate immersi nelle foreste. La vista che si può godere dall’alto, poi, è incredibile.  I percorsi sono abbastanza semplici, ma ritengo necessarie le scarpe da trekking.

In alternativa esiste anche un terzo percorso da poter fare, anche con i bambini: Straža. Si tratta di una piccola collina in cui è possibile salire per un percorso molto facile, oppure in funivia. Io quest’ultimo non ho avuto modo di farlo, vi consiglio di chiedere all’albergo in cui alloggiate tutte le informazioni.

Lago di Bled

DOVE MANGIARE A BLED

Bled, essendo una località turistica, non si presenta come una città estremamente conveniente. Noi abbiamo risparmiato qualcosa comprando alimenti per fare dei panini al supermercato del Campeggio presente lungo il lago, e abbiamo pranzato a modi pic-nic con la vista sul lago.

Per un altro pasto abbiamo anche provato il ristorante all’interno del campeggio (Bled Camping Restaurant) e abbiamo mangiato dell’ottima carne a prezzi abbastanza buoni.

Un ristorante che consiglio dove noi abbiamo mangiato un cena con un ottimo rapporto qualità/prezzo è l‘Ostarija Peglez’n. Il locale è molto carino e il cibo davvero buono.

La Crema Rezina

Non potete andare a Bled senza assaggiare il famoso dolce originario di questa cittadina: la Crema Rezina. Si tratta di una millefoglie, composta da sfoglia,crema pasticcera, e panna. Questo dolce è proprio una specialità del posto da oltre sessantanni. Ci sono diversi bar e pasticcerie in cui potete provarlo, noi lo abbiamo provato al Bar dell’albergo Park, dove si dice che sia nata nel 1954.

Millefoglie Bled
Immagine tratta da: www.bled.si

Bled mi è veramente piaciuta come meta per un bellissimo weekend. Ha da offrire moltissime attività sia per chi ama muoversi e stare all’aperto sia per chi ama il relax. È sicuramente una città in cui voglio tornare.

31 commenti su “Lago di Bled: meta ideale per un weekend in Slovenia”

  1. Ci sono andta per Capodanno qualche anno fa, un freddo allucinante! In un ristorante sul lago ho mangiato il dessert più buono mai provato (e non avevano la Crema Rezina!!!). Sono rimasta delusissima invece dalle terme, veramente niente di che.

    Rispondi
  2. Incredibile, ma io questo luogo non lo conoscevo fino a qualche tempo fa, quando, vedendo sempre un’immagine di questo lago con l’idilliaco isolotto in mezzo sullo screensaver della tele LG, mi sono decisa a scoprire di che zona si trattasse! Dev’essere bellissimo! Ma dici che, venendo dall’Italia, basta 1 weekend?

    Rispondi
    • Brava vi siete concessi veramente un bel viaggetto, hai ragione un posto veramente suggestivo ed incantevole se dovessi scegliere la tua meta sicuramente seguirò il tuo itinerario.

      Rispondi
  3. Anche per me il Lago di Bled è uno dei sogni di viaggio nel cassetto! <3 Che meraviglia! Il tuo racconto mi fa venire ancora più voglia di andarci, e di vivere tutte le avventure che hai citato! Compreso mangiare la Crema Rezina, wow! <3

    Rispondi
  4. Ci sono stata da piccolina con i miei e me lo ero dimenticata fino ad ora. Guardando le tue fote mi sono riemersi i ricordi e soprattutto la bellezza di quel posto. Mi hai dato una ottima idea per un week end, quando sarò in Italia. Da qui è difficilino in un week end 🙂

    Rispondi
  5. È un luogo che mi ha sempre affascinato!solo che da dove abitiamo noi (Genova) è lontanissimo!!! Per andarci dovremmo organizzare un tour della Slovenia di almeno una settimana,così da vedere più cose e ammortizzare il viaggio!
    Nicoletta

    Rispondi
  6. Non ci sono mai stata ma ultimamente vedo spesso foto di questo lago e mi piacerebbe andarci. I tuoi consigli saranno sicuramente molto utili!

    Rispondi
  7. Che bel post Martina 🙂 Molto probabilmente visiterò il Lago di Bled questa primavera, forse durante le vacanze pasquali, e non vedo l’ora di scoprirlo e di scattare tante foto. La Slovenia, per le sue cittadine e per i suoi paesaggi naturali, mi affascina, quindi casomai inserirò in questo preve viaggio on the road anche una veloce visita a Lubiana 🙂

    Rispondi
  8. Questa è una meta che mi fa sognare da un bel po con quei colori accesi del lago e il verde degli alberi. Non sapevo nulla del dolce tipico, sembra buonissimo 🙂 Complimenti al marito per la remata 😀

    Rispondi
  9. Una meta che non avevo mai preso in considerazione ma Devo ricredermi visto le foto devo dire che mi attrae tantissimo E sicuramente sarà una delle mie prossime mete per le vacanze

    Rispondi
  10. La Slovenia, da come l’hai descritta, sembra la meta perfetta per trovare un punto d’accordo tra me e il mio fidanzato. Lui ama il trekking e stare all’aria aperta, io amo i posti con castelli, laghi e che lasciano un senso di tranquillità. Tra l’altro è nella mia lista da un po’, magari ci faccio un pensierino per l’anno prossimo!

    Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!