i posti che

#I posti che…

I posti che.. Sono un po’ in ritardo con questo TAG, mi dispiace ma sono state giornate intense… 🙂

Sono una persona generalmente riservata, parlo poco di me, anzi parlo anche poco in generale, quindi ho bisogno di tempo per elaborare queste cose e capire bene cosa scrivere e che taglio dare all’articolo.

Penso comunque che sia bello conoscerci e per un lettore conoscere chi scrive un blog, insomma questo è un modo inusuale di farsi conoscere; quindi ho preso coraggio e alla fine ho deciso di scrivere, e devo dire che mi è piaciuto! 🙂

Ecco le regole del  TAG #i posti chei :

  • Riportare la foto del TAG #i posti che..
  • Citare l’ideatore del TAG Neogrigio
  • Ringraziare il blogger che vi ha nominato. Io sono stata nominata da due bravissime blogger che vi consiglio di seguire: grazie ad Agnese e ad Alessia
  • Rispondere alle domande
  • Nominare 10 blog amici, soprattutto chi ama viaggiare, e avvisarli sulla loro bacheca, o comunque sincerarsi che abbiano ricevuto la nomination
  • Aggiungere tra i TAG “ I posti che …TAG”
  • Inoltrare le vostre risposte al creatore del TAG (sempre Neogrigio) , nominandolo come undicesimo o inoltrandoglielo per altra via.

I posti che… ora sono pronta per iniziare questo TAG

Il posto …

1 … che porti nel cuore

Come già affrontato nell’articolo #ABitOfMeIsThere ho diversi posti che porto nel cuore.. Uno sicuramente è la Cina, in particolare Shanghai il posto dove per quasi un anno ho vissuto conoscendo nuove persone, nuove culture e stringendo nuovi legami. Il quartiere “disperso” in cui vivevo, i colleghi, l’ufficio al 40° piano, il negozietto di quartiere…

 

2 … più divertente

Senza dubbio Las Vegas! Prima tappa del nostro viaggio negli States, è stata una fantastica scoperta… partiti con zero aspettative, invece siamo rimasti sorpresi..! Come posto più divertente, devo nominare anche Parigi, non tanto per la città, ma perché la collego ad una vacanza con le amiche… .  Le risate, le confidenze, le battute fatte in quei tre giorni hanno reso la vacanza indimenticabile!  Un altro posto che collego al divertimento è sicuramente lo Street Parade a cui abbiamo assistito durante un nostro scalo a Zurigo.

IMG_7023.jpg

3  … più commovente

Ho diversi posti commoventi…Ultimo tra tutti sono le spiagge dello sbarco in Normandia, in particolare Omaha Beach e Point du Hoc, mi hanno segnato molto. Altri posti che mi sono rimasti impressi nella mente, sono i campi di concentramento di Dachau e Mauthausen, ma anche il museo Ebraico a Berlino.

Point du Hoc copy.jpg

4 … più deludente

Diciamo che è difficile che trovi qualcosa che mi deluda proprio al 100%, perché cerco sempre di trovare qualcosa di positivo e che mi colpisca, che mi lasci un ricordo bello.. Purtroppo però se devo pensarci sù, concordo con Alessia e devo dire Los Angeles.

5 … più sorprendente

I posti più sorprendenti per me sono stati i Sassi di Matera, e il Grand Canyon.

I Sassi di Matera mi erano stati vivamente consigliati da un collega, e devo dire che sì..non pensavo di rimanere sorpresa da questa cittadina.. bellissima! 

IMG_5488.jpg

Il Grand Canyon, invece, mi ha sorpreso per la sua maestosità, la sua grandezza, mi ha fatto sentire così piccola…

Canyon.jpg

 

6 … più gustoso

Anche in questo caso non ho un posto più gustoso, ma ben due:

Il primo è sicuramente la Puglia, in particolare il Gargano che, meta di vacanze per più di qualche estate, mi ha conquistato con la sua cucina: orecchiette, pettole, panzerotti, taralli e molto altro…

Il secondo posto è Jimbaran, spiaggia dell’isola di Bali in Indonesia, dove ho fatto delle eccellenti cene di pesce (a prezzi abbordabili) nel lungo mare.

7 … che ti hanno lasciato un ricordo particolare

Più che un luogo, è stata una vacanza… In vacanza con papà sei anni fa, un on the road dall’Italia al nord della Francia. Ore di macchina, tra chiacchiere e risate ci hanno permesso di arrivare fino alla Bretagna, lasciandomi un bellissimo ricordo.

8 … più romantico

Morrow Bay fantastica baia californiana, in cui ci siamo fermati durante il nostro on the road tra Los Angeles e San Francisco. Un piccolo villaggio della costa Californiana dove siamo giunti dopo ore di macchina.. e devo dire che non ci siamo pentiti di spendere una notte qui, prima di arrivare nella più famosa e turistica  Santa Cruz.

IMG_7253.jpg

9 … che vorresti rivedere

Ce ne sono parecchi.. tra tutti direi sicuramente Amsterdam! Temo di averla visitata troppo velocemente.. merita sicuramente un’altra possibilità.

10 … dove ti piacerebbe andare

La lista sarebbe lunga… Comunque mi piacerebbe visitare il Sud America, che per me è ancora rimasto inesplorato, così come il continente africano.

Ora mi scuserete se sono un po’ disobbediente e mi piace mettere un po’ di mio in tutte le cose… per questo non me la sento di nominare 10 persone, ma preferisco lasciare la proposta aperta a chiunque voglia partecipare, per condividere e parlare un po’ di sé!

Grazie a Neogrigio  per quest’opportunità e complimenti per l’ideazione di questo simpatico TAG!

 

 

10 commenti su “#I posti che…

  1. In queste cose non credo ci si debba scusare per il ritardo, per fortuna non esistono scadenze o consegne improrogabili 🙂

    Hai visitato dei posti molto interessanti, mi hai fatto voglia di vederli anche a me. Los Angeles non è certo la mia città preferita, ma non mi ha deluso così tanto come capita invece a molti, mentre per il Grand Canyon sono assolutamente d’accordo con te! Te lo aspetti maestoso, ma poi quando arrivi lì rimani proprio senza fiato!!

    Grazie per aver partecipato!

    • effettivamente per fortuna che almeno qui non ci sono scadenze o consegne improrogabili, siamo così oberate tutti i gionrni! 😉 Per quanto riguarda il Grand Canyon mi è proprio rimasto nel cuore… uno dei posti in cui tornerei senza pensarci! 🙂

  2. grazie per aver partecipato Martina. Hai visto dei posti magnifici, su tutti ti invidio la Cina, dove mi piacerebbe tantissimo andare! Hai visto che alla fine concordi anche tu col dire che Los Angeles è deludente? 😉 un bacio, alla prossima!

  3. Condividiamo Dachau tra i posti più commoventi, mentre tra quelli più divertenti nominerei Praga per lo stesso motivo che tu hai detto per Parigi, gli amici. Dovrò decidermi a fare questo tag prima o poi, i vostri mi stanno piacendo un sacco!

    • Dachau purtroppo “rimane impressa” nella mente di tutti come posto commovente.. Comunque penso che questo genere di tag aiuti a consocerci tutti un po’ meglio.. 🙂 Sono sicura che ne avrai anche tu da raccontare.. aspetto il tuo articolo! 🙂

  4. Ovviamente ti sto invidiando. Spezzo una lancia per LA però, ci ho vissuto e lavorato 3 mesi e, onestamente, la porto nel cuore. Tutti mi dicevano quanto fosse brutta a loro parere, ma vivendoci ho capito perchè: effettivamente gli itinerari turistici tipo Hollywood, Venice Beach, Downtown LA ed Universal Studios sono posti… brutti! Ma Los Angeles è una città che ha la stessa estensione territoriale della nostra UMBRIA, è enorme, e solo girandoci con chi è del posto ne puoi apprezzare la bellezza. Le montagne, per esempio, che ospitano la NASA, il Griffith Observatory che toglie il fiato, le spiagge non turistiche, ognuna col proprio pontile da cui guardare i tramonti, Pasadena, Altadena, l’Huntington Library & Gardens, i deserti o i parchi, Silver Lake, l’Hollywood Bowl per i concerti o il Dodger Stadium per le partite e potrei continuare fino a domani mattina.
    Insomma LA non si apprezza facilmente e servono le giuste condizioni, ma una volta che accade ti entra nel cuore!

    • Ti devo dare assolutamente ragione.. infatti penso proprio che il mio giudizio sia dovuto da un visita della città prettamente da turista, e nei luoghi più turistici! Sarà anche che ci sono stata ad Agosto, Hollywood era piena di turisti, e anche di quei rapper che tentavano di venderti i loro CD! 🙂 Questo, comunque, succede un po’ ovunque, ma forse avevo delle aspettative diverse per Los Angeles, (magari basate sui film) quindi per questo mi ha un po’ delusa. A L.A do assolutamente un’altra possibilità, perchè credo che sia come dici tu.. anzi grazie mille per aver condiviso la tua idea e la tua esperienza, questo mi fa avere una motivazione in più per tornarci, e guardarla con occhi diversi! 🙂 Si sente dalle tue parole che ti è entrata nel cuore e che devi aver fatto un’ottima esperienza lì! 🙂

  5. E’ giusto che tu senta tutte le campane se non hai avuto la possibilità di starci tanto e mi fa piacere che tu possa in un futuro rivalutarla 🙂
    Ci sono alcune città in cui più che “vedere” quello che ci si aspetta di vedere, bisognerebbe “sentire” il mood che evocano; in questo caso Los Angeles è californication! 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: