CARNEVALE DI VENEZIA

Il Carnevale di Venezia è senza dubbio una delle manifestazione più famose e più attese del panorama italiano e internazionale. La sua fama è dovuta, soprattutto, alla sua storicità, che negli anni ha resto la città protagonista della manifestazione, da tanto da essere meta di turisti stranieri e italiani per parteciparvi.Venice -Venezia

Venezia maschere carnevale

STORIA DEL CARNEVALE DI VENEZIA

Venice -Venezia Carnevale

Per ricercare le vere origini del Carnevale di Venezia bisogna andare molto indietro nel tempo, in particolare ricondurlo a delle radici ancestrali: qui si ritrovano, infatti, in alcuni rituali pagani che festeggiavano la fine dell’inverno e l’inizio della primavera.

Venezia maschere carnevale

Questo tipi di rituali sono riconducibili alle Dionisie greche e ai Saturnali dell’antica Roma, dove venivano abbattute le convenzioni e l’ordine sociale, anche i ceti più umili potevano partecipare a feste e balli sfrenati.

La parola “Carnevale” viene ritrovata per la prima volta in un documento del 1094 dove il Doge Vitale Falier parlava per la prima volta di giornate di divertimento pubblico, nei giorni che anticipavano la Quaresima.

Il riconoscimento ufficiale del Carnevale come festa pubblica, risale al 1296, quando il Senato della Repubblica dichiara festivi ufficialmente i giorni che precedono l’inizio della Quaresima.

All’inizio del Settecento il Carnevale diventa in Europa una vera e propria istituzione, meta di festeggiamenti mascherati da persone di tutta Europa.

Nel 1797 con l’avvento di Napoleone, e la caduta della Serenissima, a Venezia venivano proibiti i costumi e le celebrazioni del Carnevale, con l’unica eccezione delle feste private. Solo quasi 300 anni dopo i festeggiamenti del Carnevale verranno ripresi a Venezia.

Nel 1967, infatti, sono state riprese le tradizioni e i festeggiamenti del Carnevale, e vent’anni dopo è stato organizzato nuovamente il Carnevale come manifestazione che coinvolgeva la cittadinanza e i turisti. Così dal 1979 il Carnevale ha iniziato a prendere forma come famosa manifestazione mascherata, che con gli anni ha raggiunto successo in tutto il mondo.Venezia maschere carnevale

LA TRADIZIONE DEL VOLO DELL’ANGELO E LE MASCHERE

Venezia maschere carnevale

Spettacolare e pittoresco il famoso “volo dell’Angelo” che apre ufficialmente il Carnevale di Venezia. Il volo dell’angelo risale ad una tradizione centenaria, risalente addirittura al Cinquecento. Il primo a compiere quest’impresa si dice fosse un’acrobata turco. Dopo essere stato a lungo sospeso è solo nel 2001 che questa tradizione è stata nuovamente introdotta. Il Volo dell’angelo consiste in un vero e proprio volo che la Colombina prescelta esegue il lancio dal Campanile verso piazza San Marco per arrivare davanti al Museo Correr.

Le maschere di carnevale sono ormai un simbolo di Venezia, un po’ come le gondole. Gli artigiani che producono le maschere sono chiamati “maschereri” o “mascareri”,  e il loro mestiere sembra presente già dal 1200.
Questi artigiani hanno un loro statuto dal 1436, quando questi artigiani fabbricavano maschere non solo per il periodo carnevalesco, ma anche per altre feste ed eventi della Repubblica. appartenevano alla classe dei pittori e avevano un loro statuto risalente al 1436.
La fabbricazione di maschere non si limitava al periodo carnevalesco, in quanto venivano indossate durante tutto l’anno anche nei banchetti ufficiali o le feste della Repubblica.
Le maschere tradizionali erano la Bauta per gli uomini, e la Moretta per le donne.
I festeggiamenti del Carnevale si concludono il martedì grasso con il tradizionale “Svolo del Leon”. Ecco qui il link al video dove potete ammirare la cerimonia.

P.S. Foto scattate da Roberto, mio papà

13 commenti su “CARNEVALE DI VENEZIA

  1. Ci credi che sono la “classica” italiana che non è mai stata al carnevale di Venezia? Un gran peccato, perché da quello che leggo e dalle foto (complimentissimi a tuo padre) è proprio un evento da non perdere! Dovró aspettare l’anno prossimo, ma grazie mille per questo post che ha acceso in me la voglia di andare!

    • Ciao Katia, il Carnevale è davvero una manifestazione storica e artistica fantastica. Anch’io ho pensato di indossare una maschera, e anche di comprarla una bella maschera, ma penso sia un bellissimo oggetto di artigianato locale, che è sempre bello valorizzare 🙂

  2. Quest’anno ho assistito per la prima volta al carnevale di Venezia ed è stata una gran bella esperienza!
    Ovviamente ho fatto centinaia di foto ma quelle di tuo papà sono decisamente migliori, fagli i complimenti da parte mia 🙂

    • Ciao Lara, riporto i complimenti al “fotografo”.. la prossima volta che vieni magari ci troviamo per un caffè e qualche foto assieme? P.s. sicura che anche i tuoi scatti siano fantastici

    • Ciao Giulia, di dove sei? anch’io abito non lontano da Venezia e sarò andata al Carnevale solo un paio di volte… secondo me è una manifestazione che vale la pena vedere almeno una volta 🙂

  3. Foto davvero meravigliose, tuo padre è bravissimo! Il Carnevale di Venezia è un evento al quale prima o poi voglio assolutamente partecipare, lo trovo affascinante.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: