Escursione alle Tre Cime di Lavaredo: itinerario ad anello

Uno delle attività da fare assolutamente nelle Dolomiti è l’escursione alle Tre Cime di Lavaredo. Famose ormai in tutto il mondo e simbolo indiscusso delle Dolomiti, le Tre Cime di Lavaredo rappresentano un’escursione adatta a tutti che regala paesaggi davvero mozzafiato.

Le Tre Cime di Lavaredo (in tedesco Drei Zinnen) si trovano al confine tra Trentino Alto Adige e Veneto, in particolare tra il territorio delle Dolomiti di Sesto e quello di Auronzo di Cadore. Come suggerisce il nome, le Tre Cime sono composte da tre vette:

  • la Cima Grande, che si trova al centro (2.999 m s.l.m.)
  • la Cima Ovest (2.973 m)
  • la Cima Piccola, che è la più bassa (2.857 m).

Itinerario Tre Cime Lavaredo

Escursione alle Tre Cime di Lavaredo

Le Tre Cime di Lavaredo si trovano all’interno del Parco Naturale Tre Cime che si estende su una superficie di oltre 11.000 ettari. All’interno del Parco si trovano itinerari di diversa difficoltà e lunghezza, vie ferrate e arrampicate.

Tre Cime di Lavaredo

INFORMAZIONI

  • Punto di partenza e arrivo: Rifugio Auronzo
  • Segnavia: 101, 105
  • Lunghezza del percorso: 9,5 km
  • Quota massima: 2454 m
  • Dislivello: 400 m
  • Durata: circa 3 ore (soste escluse)

Punto di partenza dell’escursione alle Tre Cime

Escursione Tre Cime di Lavaredo
Inizio del percorso

Per la maggior parte delle persone il punto di partenza per le escursioni che si possono fare all’interno del Parco delle Tre Cime è Rifugio Auronzo.

Essendo questa un’escursione molto gettonata, è bene sapere che in estate rischiate di trovare davvero tantissima gente, quindi il consiglio è quello di prediligere i periodi meno inflazionati oppure di partire presto la mattina. Le modalità per accedere al Parco sono molteplici:

  • In auto, in moto o in camper: pagando un pedaggio (€30 per l’auto quest’anno 2020) e seguendo la strada panoramica arriverete fino a Rifugio Auronzo. La strada è praticabile solitamente dal mese di maggio a quello di ottobre, ma le tempistiche possono variare in base alle condizioni meteo.
  • In autobus, grazie alle linea della compagnia Dolomiti Bus. Costo del biglietto 4€ a tratta (andata e ritorno €8,00). Noi abbiamo utilizzato questo metodo. L’autobus parte da Auronzo di Cadore, in Via Monte Piana poco sopra il Lago di Misurina.
  • A piedi prendendo uno dei vari percorsi che partono da Auronzo. (Questi però richiedono almeno un paio d’ore solo andata per arrivare al Rif. Auronzo.) O in alternativa, per i più coraggiosi, in bicicletta.

Itinerario alle Tre Cime di Lavaredo

Sia che decidiate di andare con la vostra auto che con l’autobus, il vostro itinerario partirà dal parcheggio che si trova sotto Rifugio Auronzo. Da lì potete iniziare l’escursione seguendo il sentiero 101.

Vista dal sentiero 101 Tre Cime

Questo primo tratto di itinerario, data la semplicità e i bellissimi paesaggi è molto frequentato anche diverse famiglie con bambini. Il percorso comincia lasciandosi Rifugio Auronzo alle spalle e percorrendo una strada sterrata abbastanza larga che permette di ammirare un paesaggio stupendo con le Tre Cime a destra, mentre a sinistra si trovano Auronzo di Cadore, i Cadini di Misurina (2839 m), il Sorapis (3205 m) e il Lago d’Antorno.

Dopo poco più di 2 km si raggiunge Rifugio Lavaredo e da qui si prosegue seguendo sempre per il sentiero n. 101, verso la forcella Lavaredo. Forcella Laveredo a 2454 m s.l.m. è il punto più alto dell’escursione e regala una vista bellissima sulle Tre Cime e su tutto il panorama circostante.

Tre Cime di Lavaredo

Attorno alla zona delle Tre Cime si trovano diversi sentieri e itinerari adatti a ogni tipo di escursionista, mentre alcuni percorsi attrezzati e vie ferrate sono adatti solo ai più esperti. Chi vuole fare tutto il percorso attorno alle Tre Cime deve continuare seguendo la segnavia 101, mentre chi non vuole proseguire può tornare indietro per lo stesso percorso dell’andata.

Da Forcella Lavaredo è possibile raggiungere il Rifugio Locatelli, attraverso due diverse strade. Il primo itinerario prosegue su una strada sterrata e larga prevalentemente pianeggiante tranne un ultimo tratto in salita. Questo itinerario è il più semplice ed è percorso anche da famiglie con bambini. Il secondo itinerario parte sempre da Forcella Lavaredo ed è più adatto a camminatori esperti. È necessario prendere il sentiero che si snoda sulla destra della forcella. Questo sentiero è sicuramente più esposto, con brevi tratti che richiedono anche più attenzione ed è sicuramente meno adatto ai bambini.

Rifugio Locatelli Tre Cime di Lavaredo
Rifugio Locatelli

Una volta arrivati a Rifugio Locatelli abbiamo deciso di fermarci per un pranzo e per ammirare la bellissima vista sulla Tre Cime. Il percorso che arriva fino a Rifugio Locatelli è un itinerario molto frequentato per la sua facilità e per la bellezza dei suoi paesaggi. Una volta arrivati al Rifugio si può scegliere di tornare indietro per lo stesso percorso dell’andata oppure proseguire con un giro ad anello (sentiero 105).

Percorso ad anello

Se decidete di continuare il vostro itinerario per rientrare al parcheggio del Rifugio Auronzo intraprendendo un percorso ad anello, allora dovrete continuare seguendo la segnavia n°105.

Escursione ad anello Tre Cime

Il percorso si sviluppa prima lungo una discesa di sassi un po’ tortuosa e poi, invece, lungo una salita abbastanza ripida, quindi se non siete allenati o non ve la sentite vi consiglio di ritornare per la stessa via dell’andata. Le bellissime Tre Cime si trovano sempre alla vostra sinistra e dall’alto dominano il paesaggio. Seguendo il percorso si passa poi per Malga Lunga e Forcella del Col de Mèdo (cioè Forcella di Mezzo).

L’ultima parte dell’itinerario prosegue in maniera pianeggiante in mezzo al verde dei prati con mucche al pascolo fino ad arrivare nuovamente a Rifugio Auronzo.

Altre informazioni

Orari di apertura 2020:

  • dal 15 maggio 2020 il Parco è aperto tutti i giorni dalle 07:00 alle 19:00

Prezzi 2020 per chi entra con veicoli a motore: www.alto-adige.com/strada-a-pedaggio-tre-cime

  • Auto: 30 € | Motocicletta: 20 € | Camper e veicoli oltre 2,10 m: 45 €
  • Bus fino a 30 persone: 60 € | Autobus da 30 persone: 120 €

In alternativa all’auto è possibile raggiungere Rif. Auronzo con gli autobus della compagnia Dolomiti Bus. (Per info: dolomitibus.it). Se decidete di utilizzare l’autobus non dovrete pagare il biglietto d’entrata al parco. Specialmente nel mese di agosto il parcheggio del Parco si riempie molto presto al mattino, per cui l’autobus diventa l’unico modo per accedervi a meno che non vogliate fare ore di attesa per entrare.

lago ai piedi delle Tre Cime

Ovviamente all’interno del Parco delle Tre Cime ci sono moltissimi altri percorsi che potete intraprendere, insieme a vie ferrate e arrampicate. I rifugi sono solitamente aperti da maggio ad ottobre ma è sempre meglio verificare sulla pagina ufficiale perchè molto dipende anche dalle condizioni meteo. Presso il Rifugio Locatelli è possibile anche dormire la notte.

Un itinerario semplice e allo stesso tempo molto panoramico. Meglio poterlo fare nei mesi di bassa stagione oppure partendo molto presto la mattina.

Altre escursioni che potete fare:

5 commenti su “Escursione alle Tre Cime di Lavaredo: itinerario ad anello”

  1. L’escursione alle Tre Cime era un must delle vacanze in campeggio con la parrocchia alle medie (avevamo il campeggio ad Auronzo) che ricordo sempre come “amore e odio”. Ora, ogni volta che ci torno è pura bellezza e meraviglia!

    Rispondi
  2. Le Tre Cime sono uno dei capolavori delle Dolomiti. La loro bellezza attira tante persone, escursionisti appassionati di montagna e non. Confesso che ogni volta che ci vado mi fa sempre un po’ male vedere il sovraffollamento in questi luoghi meravigliosi ma terribilmente fragili.

    Rispondi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!