Slovenia: la Cascata della Savica e il lago di Bohinj

Devo essere onesta, ho scoperto la Slovenia e le sue bellezze sono negli ultimi anni e me ne sono innamorata. Uno stato, meta ideale per vacanze che possono coniugare natura, cultura, sport, e anche relax.  Vi ho già raccontato di quanto ci è piaciuto visitare il lago di Bled, tra relax ed escursioni all’aperto, così come la gola di Vintgar. Durante il nostro ultimo viaggio in Slovenia lo scorso aprile, dopo la città di Lubiana, abbiamo deciso di visitare la Cascata della Savica, situata a circa 30km dal lago di  Bled.

Parco Nazionale del Triglav

Cascata della Savica

La Cascata della Savica, o Slap Savica, si trova all’interno del Parco Nazionale del Triglav, non lontano dal bellissimo  Lago di Bohinj, e a circa 30km dal famoso Lago di Bled. Visitare la Cascata della Savica è una tappa che vi consiglio di inserire se siete in questa zona della Slovenia.

Visitare la Cascata della Savica

Noi abbiamo visitato la Cascata a fine aprile durante il nostro ultimo viaggio in Slovenia. Abbiamo parcheggiato l’auto nel parcheggio adibito, che in quei giorni (complice il tempo ancora non proprio estivo) era gratuito.
Parcheggiata l’auto, troverete il ristorante Savica, un piccolo negozietto che vende souvenir e alla fine la biglietteria.Cascata della Savica Slovenia
Superata la biglietteria comincerà un bellissimo percorso immerso nel bosco.
La via per raggiungere la cascata è leggermente in salita e composta da oltre 500 gradini che richiederanno un piccolo sforzo da parte vostra, sforzo che sarà ampiamente ripagato una volta arrivati in cima.
Non fatevi spaventare questo percorso della durata di circa 20 minuti è adatto a tutti, non serve essere particolarmente allenati. Prendete il percorso con calma, e prendetevi il tempo per osservare il paesaggio che vi si presenterà. Inoltre si possono trovare panchine, tavoli e aree pic-nic dove poter sostare o riposarsi.

Cascata della Savica
percorso alla cascata

Cascata della Savica

Immersi in questo bellissimo paesaggio, “in compagnia del rumore dell’acqua” non è poi così difficile arrivare al punto panoramico da dove scorgere la cascata.
Arriverete ad una terrazza in legno dalla quale potete ammirare la cascata, nella sua intera bellezza: 78 metri di salto.

Cascata della Savica
Cascata
Cascata della Savica
Cascata della Savica

Dalla terrazza panoramica potete scendere una scala fino ad un punto più in basso che vi permetterà di scattare qualche meravigliosa foto. La cascata, tuttavia, non è accessibile, poiché è presente un cancello che non permette di proseguire.
Io sono stata qualche mese fa in Cina nella regione del Guizhou che ospita delle cascate imponenti e davvero fantastiche, la Cascata della Savica, non è così imponente ma la sua bellezza risiede soprattutto nell’ambiente che la circonda e nel percorso da fare per raggiungerla.

Dalla terrazza panoramica è possibile scorgere in lontananza anche il bellissimo lago di Bohinj, che è stata la nostra seconda tappa in questa giornata.

Il lago di Bohinj

Lago di Bohinj
Lago di Bohinj

Il lago di Bohinj è un lago molto bello e meno conosciuto rispetto al Lago di Bled, quindi molto più tranquillo e meno invaso dai turisti. Le acque del lago sono veramente limpide e cristalline, e qui in estate è possibile praticare diversi sport acquatici.
Da qui, inoltre, potete partire per fare diversi percorsi o escursioni sul lungolago e immersi nel verde.

Quando siamo andati noi ad aprile non faceva ancora così caldo da poter godere delle attività che il lago può offrire. Noi ci siamo limitati a fare un giro attorno e visitare la bellissima chiesetta medievale di San Giovanni Battista, ricca di affreschi bellissimi.

Chiesa di San Giovanni Battista Slovenia
Chiesa di San Giovanni Battista

Altre informazioni

La cascata della Savica si trova a 90km dalla capitale Lubiana e a 30km dal Lago di Bled.
Un famoso poeta sloveno France Prešeren ha tratto ispirazione dalla cascata della Savica per scrivere il suo poema: Il battesimo presso la Savica.

Costo del biglietto di entrata per la cascata:

€3,00 a persona per gli adulti, €1,50 per i ragazzi dai 7 ai 14 anni, gratis i bambini sotto i 7 anni.

Nel caso di maltempo il percorso viene chiuso al pubblico.
Per ulteriori informazioni: www.tdbohinj.si.

Se fate questo percorso consiglio di indossare scarpe comode, e in estate meglio portare con voi una bottiglia d’acqua.

Parco Nazionale del Triglav

Se volete scoprire le altre tappe dei nostri tour in Slovenia:

20 commenti su “Slovenia: la Cascata della Savica e il lago di Bohinj”

  1. Non c’è che dire con i tuoi articoli ogni volta mi fai sempre venire voglia di visitare luoghi nuovi e la Slovenia mi piace molto Vedendo le tue foto

  2. L’acqua del lago è davvero cristallina, bellissima e invitante. Con il paddlebord sarebbe davvero meraviglioso da esplorare. E poi dopo aver fatto una bella pagaiata un arrampicata su per le cascate ci starebbe tutta!

  3. In questo momento vorrei trovarmi proprio davanti questa meravigliosa cascata, chiudere gli occhi e ascoltare il rumore rilassante dell’acqua. Dici che devo fare un salto in Slovenia quanto prima? 🙂

  4. Grazie per avermi mostrato questo posto che non potrei raggiungere altrimenti. Fa bene vedere che ci sono luoghi come questo… mi perplime il pagamento del biglietto per vedere una cosa naturale che dovrebbe essere di tutti…

  5. Quanto amo gli scenari naturali di montagna! Questa cascata slovena è stupenda, quel bosco sembra uscito direttamente dal mondo delle fate e degli gnomi! Anche il lago di Bohinj sembra davvero bello! Credo proprio che a breve organizzerò una piccola fuga in Slovenia 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!